Choose your region

or choose our
SEARCH
REGION: ITALY
Un tool a tutela dell'ambiente

DOCUSIGN: UN ANNO DI IMPORTANTI RISULTATI

In tema di sostenibilità e Green IT, CHG-MERIDIAN Italia ha raggiunto importanti risultati per la tutela dell'ambiente, grazie a DocuSign.

SNELLIMENTO DEI PROCESSI LEGATI ALLA DOCUMENTAZIONE AZIENDALE: LA PIATTAFORMA DOCUSIGN

CHG-MERIDIAN Italia ha adottato da oltre un anno la firma elettronica avanzata, che è l'equivalente digitale di una tradizionale firma autografa ed ha lo stesso valore legale; garantisce l'identificazione del firmatario del documento e la connessione univoca con il documento stesso. Il funzionamento è molto semplice, in qualsiasi momento un documento può essere inviato al firmatario che riceve una email. Senza la necessità di scaricare alcun tipo di applicazione o software, su qualsiasi device fisso o mobile, è sufficiente un click per apporre la propria firma; in automatico il documento torna al mittente regolarmente firmato.

DOCUSING E SOSTENIBILITA', UN IMPORTANTE CONNUBIO IN OTTICA GREEN IT

Uno dei plus di DocuSign è l’attenzione per l’ambiente, in quanto sempre più aziende stanno sposando i princìpi della circular economy: il tool permette un risparmio di risorse preziose e riduzione di materiali di stampa, di imballaggio e di spedizione. E questi risparmi vengono quantificati ogni giorno nella dashboard del tool. Ma come è possibile calcolarli? I calcoli relativi all'impatto ambientale associato alla riduzione dell'uso della carta si basano sull'utilizzo di DocuSign da parte dell'account aziendale, aggiornato in tempo reale. 

La stima dei fogli di carta risparmiati viene fatta basandosi sulla versione 4.0 dell'Environmental Paper Network Paper Calculator e prendendo in considerazione tre fattori:

  1. Numero di buste inviate
  2. Numero di pagine per busta
  3. Numero di destinatari per busta

Il modello presuppone che ogni destinatario di un documento lo stampi una sola volta, in media, e che la carta utilizzata contenga il 10% di contenuto riciclato.  Altri dati utilizzati per determinare le stime dell'impatto ambientale sono i seguenti:

Emissioni annuali di CO2 di un frigorifero (classificazione A++): Carbonfootprint.com
Galloni di acqua in una vasca da bagno: Notiziario EPA Watersense
Il peso dei rifiuti solidi in un bidone della spazzatura da 20 galloni: Pianificazione e sostenibilità della città di Portland

A UN ANNO DI UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA, QUALI SONO I RISULTATI DI CHG-MERIDIAN ITALIA?

"Dopo oltre un anno dall’introduzione di DocuSign abbiamo voluto tirare le prime somme, per capire in concreto quali benefici ha portato in termini di impatto ambientale. La salvaguardia dell’ambiente, rimane uno degli obiettivi primari di CHG-MERIDIAN” spiega Andrea Bonin, CFO di CHG-MERIDIAN Italia. “In parallelo al lancio della soluzione carbonZER0 abbiamo voluto valutare quanto l’introduzione di Docusign abbia inciso sull’ambiente. Ebbene, l’eliminazione di gran parte della carta dal nostro ciclo produttivo, a oggi ci ha consentito di risparmiare l'equivalente di 12 alberi, 43.000 litri d'acqua, 4.000 kg di carbonio e 289 kg di spazzatura. Risultati straordinari: come CFO e legale rappresentante di CHG-MERIDIAN per l’Italia mi sento davvero orgoglioso per quello che è stato fatto fino ad ora. La sfida però continua e chiediamo il supporto di tutti i nostri clienti e fornitori affinchè si possa arrivare ad una gestione completamente digitale di tutta la nostra documentazione. Tutti insieme potremo arrivare ad un traguardo storico, che solo qualche anno fa sembrava impossibile."

"L’eliminazione di gran parte della carta dal nostro ciclo produttivo, a oggi ci ha consentito di risparmiare l'equivalente di 12 alberi, 43.000 litri d'acqua, 4.000 kg di carbonio e 289 kg di spazzatura. Risultati straordinari."
Andrea Bonin

Contatti

Contattaci per maggiori informazioni

Andrea Bonin

Vice President Finance Italy