Choose your region

or choose our
SEARCH
REGION: ITALY
Intervista a Luciano Caffi: Economia circolare e protezione del clima

INFRASTRUTTURE IT SOSTENIBILI GARANTISCONO UN SUCCESSO A LUNGO TERMINE

Luciano Caffi - Country Service Manager di CHG-MERIDIAN Italia - parla di digitalizzazione e nuovi modelli di business, per concrete opportunità di crescita sostenibile.

I modelli di business tradizionali spesso presuppongono che le risorse siano sempre disponibili, e che nuove materie prime siano costantemente sfruttate per fabbricare prodotti. Ma le risorse naturali sono limitate e un utilizzo eccessivo minaccia di superare la reale capacità del nostro pianeta, con gravi conseguenze per l'ambiente e il clima.

Complessivamente, il consumo di risorse naturali è aumentato in modo esponenziale nell'ultimo secolo, di quasi il doppio rispetto alla crescita della popolazione.

Anche la digitalizzazione sta guidando questa tendenza. I beni informatici sono sempre più diffusi in tutto il mondo e le innovazioni tecnologiche incoraggiano continuamente nuovi acquisti. I dispositivi obsoleti solitamente diventano rifiuti elettronici molto prima della fine del loro potenziale di vita utile. Secondo uno studio del World Economic Forum (WEF), nel 2018 sono state generate più di 50 milioni di tonnellate metriche di rifiuti elettronici. Rendere la trasformazione digitale più sostenibile rimane una sfida che deve essere affrontata nell'utilizzo, nella gestione e produzione della tecnologia.

Fortunatamente, nuovi modelli di business offrono concrete opportunità di crescita sostenibile.

 “La digitalizzazione rappresenta un’importante fase di trasformazione ed è fondamentale considerare le soluzioni di leasing operativo come ancor più valida opportunità di approccio in ottica Green” spiega Luciano Caffi, Country Service Manager di CHG-MERIDIAN Italia. “La digital transformation si basa su un concetto della tecnologia radicalmente diverso, spostando l’attenzione dalla proprietà del bene verso l’utilizzo dello stesso. Da sempre questo principio è alla base della filosofia di CHG-MERIDIAN, ma negli ultimi tempi assistiamo ad una forte  accelerazione nel cambiamento della strategia dei nostri clienti che stanno gradatamente abbattendo le ultime barriere in tal senso. Questa strategia nella gestione degli strumenti IT consente di analizzare ed ottimizzare l’utilizzo di nuove tecnologie, senza mai perdere di vista l’impatto sull’ambiente ed i relativi costi.”

Sempre di più le aziende sono alla ricerca di soluzioni basate sui principi della Sostenibilità e sulla Green IT, manifestando un forte aumento della sensibilità verso queste tematiche. Il leasing operativo permette di ottenere un modello altamente sostenibile, che abbraccia un concetto di business legato all’utilizzo del bene e non alla sua proprietà.

“Uno dei principali vantaggi è quello di usufruire di tecnologia all’avanguardia con un costante aggiornamento della stessa, allontanandosi dal classico modello legato all’acquisto” continua Caffi. “I risultati arrivano grazie a una adeguata tecnologia in grado di supportare la crescita delle aziende in modo flessibile sia per quanto riguarda la durata che la gestione dei contratti. Per sostenere adeguatamente la trasformazione digitale è importante a livello progettuale considerare attentamente anche gli aspetti Green come l’impatto ambientale, tematica sempre più al centro del codice etico delle medie e grandi aziende. Ma non solo; bisogna valutare e analizzare il rischio sui dati aziendali, in quanto sottovalutare aspetti legati alla sicurezza nella fase di cancellazione dati a fine vita utile dell’asset è sempre più delicato con la costante evoluzione e molteplicità dei supporti stessi. Le soluzioni di leasing operativo di CHG-MERIDIAN permettono di gestire l’asset IT lungo tutto il ciclo vita e in un’ottica TCO, per ponderare i costi in modo chiaro e trasparente, con l’ulteriore vantaggio del remarketing dei beni a fine vita.”

CHG-MERIDIAN ritira i beni alla fine della loro vita utile, li ricondiziona e li rivende sul mercato secondario per un altro ciclo di vita - il 96% nel 2020. Collabora con partner certificati per restituire il restante 4% che non può più essere riutilizzato nel ciclo dei materiali, entro i limiti di ciò che è tecnicamente possibile.

“Tutto questo garantisce al cliente una piena sicurezza anche nel processo di cancellazione dei dati, grazie alla nostra soluzione eraSURE®. La nostra esperienza trentennale nel remarketing offre un vantaggio economico al cliente; la scelta legata al pagamento per il periodo specifico di utilizzo del bene (rent model) permette infatti di gestire con precisione i costi e il relativo saving, investendo questo gap su tecnologia costantemente all’avanguardia come quella mobile. Ma non solo: il nostro tool di financial & asset management TESMA® permette di ottenere piena trasparenza sugli asset in leasing operativo per quanto riguarda i termini contrattuali, la durata e la scadenza degli stessi, fino alla fatturazione per centro di costo per un pieno controllo della propria infrastruttura informatica dalla fase di eProcurement fino alla dismissione dei beni stessi includendo anche i certificati  di cancellazione dati con un processo certificato ISO 27001. “ conclude il Country Service Manager.

"La scelta legata al pagamento per il periodo specifico di utilizzo del bene (rent model) permette di gestire con precisione i costi e il relativo saving, investendo questo gap su tecnologia costantemente all’avanguardia come quella mobile"
Luciano Caffi

Contatti

Contattaci per maggiori informazioni

Luciano Caffi

Country Service Manager