Choose your region

Eastern Europe
Northern Europe
Australia / New Zealand
or choose our
SEARCH
REGION: ITALY

CASE HISTORY MIROGLIO

ENTERPRISE MOBILITY SOLUTIONS: La nuova strategia per il mobile working

Il Gruppo Miroglio è una realtà industriale italiana che opera dal 1947 nei settori del tessile e della moda, presente in 34 Paesi con 49 società operative e 4 insediamenti produttivi. La scelta di Enterprise Mobility Solutions come soluzione innovativa per gli ultimi progetti legati alla mobility.

gruppo miroglio

Gruppo Miroglio è una realtà industriale italiana che opera dal 1947 nei settori del tessile e della moda, presente in 34 Paesi con 49 società operative e 4 insediamenti produttivi. Attraverso le società Miroglio Fashion, Miroglio Textile e M2LOG, è attivo nelle aree fashion, textile e supply chain management e può contare su numerose partnership a livello internazionale. Il gruppo, con un fatturato 2016 di 622 milioni di euro, conta 5.500 dipendenti e 1.200 punti vendita monomarca.

LE NECESSITA’ DEL CLIENTE: IL PASSAGGIO DA CAPEX A OPEX E UNA MAGGIORE FLESSIBILITA’

Il dipartimento dei sistemi informativi fa capo alla holding di Alba ed è composto da un team di 50 risorse che si occupano internamente dello sviluppo applicativo e della gestione dell’infrastruttura informatica, con datacenter in outsourcing. “Stiamo attraversando un’importante fase di trasformazione, necessaria per proiettare la nostra azienda nel futuro” spiegano dai Sistemi Informativi. “Il dipartimento IT riveste un ruolo importante in questa transizione, in quanto deve supportare il business con tecnologie dinamiche e sempre più all’avanguardia. Il nostro parco informatico è suddiviso in diverse macro-aree: un sistema ERP sviluppato internamente, un software CRM, 400 server, 2.500 postazioni di lavoro e la consistente presenza di un oltre un migliaio di dispositivi mobili, sia in Italia che all’estero. In passato, l’azienda ha sempre scelto la gestione in CAPEX (Capital Expenditure) del parco informatico, ma già nel 2010 abbiamo deciso di esternalizzare la gestione del mainframe; ci siamo gradatamente resi conto che il dipartimento IT doveva offrire un servizio dinamico e dimensionato alle reali esigenze di business, svincolandoci dalla necessità di seguire il mantenimento di ambienti sempre più complessi e strutturati, che assorbivano un eccessivo impiego di tempo e di risorse. Dal 2012 ci siamo quindi avvicinati al modello OPEX (Operating Expenditure) attraverso la locazione operativa, per ottenere maggiore flessibilità e per reagire con tempestività all’evoluzione della tecnologia, che oggi prevede cicli di vita sempre più brevi degli asset informatici”.

DIPARTIMENTO SISTEMI INFORMATIVI

"Il mobile working richiede flessibilità e protezione lungo tutto il ciclo vita del bene; il servizio di CHG è arricchito dall’opzione mobile care, che garantisce l’immediato ripristino dei dispositivi grazie allo swap in advance per ogni necessità, dalla gestione degli interventi in garanzia e non, fino al guasto accidentale. "

ENTERPRISE MOBILITY SOLUTIONS: UN APPROCCIO INNOVATIVO

Miroglio affronta così il passaggio dalla gestione dei beni in proprietà alla locazione operativa, prima per il datacenter e poi per tutti gli asset che prevedono in particolare un ciclo di vita più breve. “Nell’implementazione di questo progetto, la nostra necessità era legata a una gestione del bene a 360°, che allineasse la fornitura dei device ai servizi di locazione, con un unico partner di riferimento” continua il team dei Sistemi Informativi. Miroglio trova in CHG-MERIDIAN la risposta a queste esigenze, nell’ambito di un importante progetto mobile per la gestione di oltre 400 device, grazie a Enterprise Mobility Solutions. La soluzione EMS unisce la locazione operativa per gli smartphone alla gestione trasparente dei costi con TESMA®, il tool proprietario di financial e asset management. “Il mobile working richiede flessibilità e protezione lungo tutto il ciclo vita del bene; il servizio di CHG è arricchito dall’opzione mobile care, che garantisce l’immediato ripristino dei dispositivi grazie allo swap in advance per ogni necessità, dalla gestione degli interventi in garanzia e non, fino al guasto accidentale. La multinazionale tedesca ci ha proposto una soluzione scalabile e modulabile, costruita in base alle nostre necessità aziendali, con un grande valore aggiunto rappresentato da TESMA® per il financial e asset   management. Il tool unisce la gestione degli aspetti tecnici a quelli commerciali: in pochi clic è possibile inserire tutte le informazioni dei singoli asset, gestire i cambiamenti interni legati a ritiri o riassegnazioni dei beni, effettuare il monitoraggio degli accessori, fino alla restituzione del bene”. Miroglio ha deciso di affidare a CHG nuovi progetti legati alle postazioni di lavoro e all’aggiornamento del parco macchine dei nuovi negozi. “Possiamo ritenerci molto soddisfatti della collaborazione tra le nostre aziende, grazie alla flessibilità e alla trasparenza sia dal punto di vista tecnologico che finanziario. La soluzione EMS, in particolare, rappresenta un valido strumento per la strategia mobile delle aziende, proprio per le sue caratteristiche altamente modulabili in base alle esigenze del cliente”.