Choose your region

Eastern Europe
Northern Europe
Australia / New Zealand
or choose our
SEARCH
REGION: ITALY

AUTOTORINO E CHG-MERIDIAN: flessibilità e trasparenza per il mobile

“In molti vendono auto, noi preferiamo dare forma e libertà ai desideri dei nostri clienti,  accompagnando verso la giusta scelta le loro emozioni”.        

gruppo autotorino

In questa frase del Presidente Plinio Vanini è riassunta la filosofia del Gruppo Autotorino, la cui storia è iniziata nel 1965 a Morbegno, da una singola concessionaria auto, sino a diventare nel 2015 il primo dealer multimarca per dimensioni, volume e fatturato in Italia. Più di 1000 collaboratori con un fatturato che, dai 149 milioni di Euro del 2012, raggiunge, con costante crescita, 770 milioni nel 2017. La solidità del progetto alla base del Gruppo Autotorino è testimoniata dal costante reinvestimento degli utili annuali nelle attività di sviluppo aziendale. Un’impostazione che ha reso possibile anche l’acquisizione di ben 25 nuove filiali, cui sono seguite nuove ulteriori aperture.

L’ESIGENZA DEL CLIENTE: UNA SOLUZIONE FLESSIBILE PER CICLI TECNOLOGICI SEMPRE PIU’ BREVI

L’infrastruttura informatica di Gruppo è composta da più di 850 postazioni, 180 delle quali nella sede centrale di Cosio Valtellino e le rimanenti nelle varie filiali sul territorio. La composizione degli asset, interamente gestiti da remoto a Cosio, è eterogenea e conta due datacenter, pc desktop, thin client e una parte mobile composta da più di 650 smartphone e tablet. “Fin dalla sua fondazione” spiega Mauro Panzeri – Responsabile IT del Gruppo Autotorino “l’azienda ha storicamente scelto la logica dell’acquisto per l’intera infrastruttura informatica. Come è facilmente capibile, anni fa la tecnologia si sviluppava su cicli di vita più lunghi e quindi questa strategia poteva essere in linea con le vecchie esigenze aziendali. Ma negli ultimi anni, la rivoluzione tecnologica ha posto nuove sfide e nuovi obiettivi ai responsabili dei sistemi informativi: maggiore flessibilità e dinamicità per rispondere alle esigenze di un mercato in continuo mutamento. Ci siamo quindi resi conto, a livello manageriale, che l’acquisto non era più adatto a supportare una realtà dinamica e in continua crescita come la nostra.” L’azienda ha deciso quindi di avvicinarsi a una nuova strategia di IT management, quella della locazione operativa; con un progetto legato alle stampanti prima, e successivamente in ambito mobile.


“Abbiamo intrapreso un’attenta analisi relativa all’evoluzione e alla durata del ciclo vita dei dispositivi mobili per arrivare a un’importante conclusione: la necessità di un servizio, erogato da un unico partner, che fosse chiaro, trasparente e modulabile in base alle nostre caratteristiche aziendali”
Mauro Panzeri

“Abbiamo trovato la risposta in Enterprise Mobility Solutions di CHG-MERIDIAN: la soluzione risponde pienamente alle più recenti esigenze del business in mobilità, garantendo al tempo stesso una piena gestione degli imprevisti e massima efficienza operativa. Tutto ciò è possibile anche grazie all’opzione Mobile Care, che prevede la  personalizzazione di una scorta dedicata per lo swap in advance. Le soluzioni di CHG si avvalgono inoltre di un tool proprietario: TESMA®, la piattaforma web based per il financial & asset management, che permette una piena gestione e il controllo della tecnologia e dei costi. In particolare, il modulo Own Asset ha un’interessante funzione di importazione che consente l’inserimento dei dati del nuovo materiale approvvigionato, garantendo inoltre la visualizzazione di tutti gli elementi acquistati in una lista riepilogativa e una reportistica esaustiva di tutti i dati tecnici. La partnership tra CHG-MERIDIAN e Autotorino si basa su trasparenza e flessibilità, due aspetti imprescindibili per un’azienda che vuole essere costantemente al passo con la competition. La forte presenza della multinazionale tedesca sul cliente e l’attenzione nei suoi confronti,   unitamente all’ascolto delle esigenze aziendali, fondano solidi presupposti per altri importanti progetti futuri”.

 

MAURO PANZERI: Responsabile IT di Autotorino dal 2013, il manager si occupa della gestione di tutta l’infrastruttura del Gruppo.

Contattaci

Per maggiori informazioni sulle nostre case history

Marketing Italy